Pantanetti: una passione di famiglia

Come è nato il brand Pantanetti? Da dove viene la passione per le calzature? Il brand è nato nel 1975, ed è il nome di famiglia di Mia madre Anna. nel 2008 invece, nasce l'attuale brand composto da uno scudo crociato con i 4 chiodini che normalmente si usano per bloccare la Tomaia alla soletta della calzatura. La passione per le calzature per me Gian Luca, e mio fratello Jonata, nasce dal fatto che i nostri genitori e nostro zio, avevano la classica fabbrica marchigiana composta da un edificio con appartamenti ai piani alti, e fabbrica nel seminterrato. Possiamo dire che siamo nati con le scarpe in mano, il pomeriggio dopo aver fatto i compiti, ci precipitavamo nella fabbrica per giocare con forme, utensili e pomate che servivano per la produzione.

Pantanetti 1.

Qual è stato primo paio di scarpe progettato?
Fu un polacchino in culatta di cavallo messo poi in una comune lavatrice per creare l'effetto "Washed" desiderato. Oggi quella tecnica empirica è stata raffinata tanto da diventare elemento distintivo dei nostri prodotti.

Qual è ad oggi la soddisfazione più grande avuta con il marchio?
La prima grande soddisfazione è stata quando, dopo alcuni anni che avevamo "lanciato" il nostro scudo Pantanetti, vidi una ragazza in Place des Voges a Parigi, bella, vestita benissimo con il nostro "Texano" doppia zip, la seconda, l'apertura nel 2013 del nostro showroom a Milano in viale Beatrice d'Este.

Tre aggettivi per descrivere le scarpe Pantanetti
Artigianali, contemporanee, confortevoli.

Images courtesy of Pantanetti

Pantanetti 2. Pantanetti 3.
Acquista Ora
Chiudi
Italian
Italian